Criptovalute Truffe, Una è EXMOCOIN | Come Riconoscerle

Bentrovati su Money Beng, oggi vi racconterò una storia che riguarda le criptovalute, truffe e raggiri che si nascondono nel web.

Oggigiorno internet ci da così tante possibilità per fare soldi online che sono in tanti gli utenti disposti ad effettuare investimenti online di diverso tipo, ma sempre più spesso le truffe sono dietro l’angolo e c’è sempre qualcuno che specula ed approfitta sui meno esperti, questo sta accadendo soprattutto nel mondo delle criptovalute, usate per rubare soldi.

Ecco cosa mi è successo qualche giorno fa

Ho realizzato questo articolo soltanto per mettervi in guardia dai metodi disonesti di alcuni utenti del web per rubare i soldi attraverso le criptovalute.

Avevo appena messo in vendita uno dei miei siti web su un’applicazione molto famosa per quanto riguarda la vendita di siti web online.

Ad un punto mi contatta un utente dicendo di essere interessato all’acquisto del mio sito web e dandomi il contatto Telegram per una conversazione più rapida.

Io sono un esperto del web ed avevo già intuito che si trattasse di un bot che serviva soltanto per catturare i potenziali truffati.

Infatti su Telegram risponde una persona umana e non un bot che pone domande normali riguardanti la vendita del sito.

Ma sentivo puzza di bruciato, perché le domande erano troppo ben strutturate e preparate per essere state mandate da un normale utente intenzionato ad acquistare il mio sito.

A questo punto continuo il gioco con questo truffatore per capire fino a che punto potesse spingermi.

Tra le sue domande c’era anche questa: Su quale provider di hosting è registrato il tuo dominio?

Dopo avendo concordato un prezzo di acquisto, il tizio dice di volere una prova del fatto che sono io il proprietario del sito web chiedendomi uno screenshot del pannello di controllo del registrer.

Qui abbiamo dunque il primo tentativo di truffa, infatti fornendo questo screenshot lui avrebbe potuto contattare il mio provider dicendo di aver dimenticato la password e provandone la proprietà mostrando questo screenshot.

A questo punto gli dico che non glielo avrei potuto fornire e che mandasse il pagamento tramite un conto fiduciario.

Il tizio pertanto esprime disagio nel pagare delle commissioni extra al broker ed al conto fiduciario, pertanto mi chiede se è possibile pagare in criptomonete, dicendo inoltre che avrei ricevuto prima i soldi e soltanto dopo avrei mandato il sito.

Continuo ancora il suo gioco!

Mi registro su Trust Wallet e su Exmocoin, come da suggerimento di questo truffatore.

A questo punto il tizio mi manda 40.000 dollari in Bitcoin su Exmocoin, e fin qui sembrerebbe tutto reale, qualsiasi persona non esperta avrebbe potuto credere di aver ricevuto davvero 40.000 euro sul proprio conto Exmocoin!

Invece io da esperto ho capito fin da subito che si trattasse di un secondo tentativo di truffa, infatti si tratta di un applicazione di exchange di criptomonete fittizia creata molto bene dai suoi architetti!

Infatti per trasferire questi 40.000 dollari virtuali sul mio conto bancario mi diceva l’applicazione che avrei dovuto prima effettuare un versamento di 0.125 Bitcoin, attualmente 2.000 dollari, questo dal conto con il quale intendevo ritirare i 40.000 dollari!

In questo modo io avrei trasferito 2.000 dollari in criptovalute quindi senza darne nessuna prova ne traccia ad una applicazione che sembra reale.

Dopo aver fatto il trasferimento il tizio sarebbe sparito del tutto!

State attenti alle truffe dietro le criptovalute

Le criptovalute sono strumenti che permettono di pagare e ricevere denaro ma del tutto sganciati dal sistema interbancario internazionale, ciò significa che una volta messi i vostri soldi in queste applicazioni scompariranno nel nulla e con loro qualsiasi traccia!

Questo rende facile a dei criminali del web fare truffe con le criptomonete, perché non potranno mai essere rintracciati, molto spesso si tratta di ladri provenienti da zone sperdute del mondo e sarà per voi impossibile avere indietro il denaro inviato tramite criptovalute.

Attenti a EXMOCOIN.COM

Exmocoin.com è una applicazione web utilizzata da uno di questi truffatori che sfrutta il nome e le recensioni di EXMO.COM o EXMO.money, che sono le uniche due pagine affidabili di questa azienda.

EXMOCOIN.COM è una truffa, messa in atto da gente molto esperta e capace di rubare i vostri soldi in tanti modi.

Infatti quando voi cercate su internet le recensioni relative ad Exmo Coin vi appariranno quelle dell’azienda reale ma che in realtà si chiama EXMO.COM.

Quindi potreste non accorgervi che in realtà si tratta di due cose completamente diverse.

La stessa società EXMO.COM ha pubblicato un articolo a riguardo che spiega come questi siti web fittizi cerchino di rubare l’identità e l’autorevolezza delle aziende per commettere truffe sulle criptovalute.

Vi invitiamo a leggerlo a questo link!

Si tratta di persone molto pericolose che sfruttano ogni arma possibile per rubare i vostri soldi persino facendo leva sulle vostre emozioni.

Infatti una persona che pensa che questa applicazione sia reale e trovandosi 40.000 euro sul conto senza poterli prelevare preferirebbe effettuare il bonifico di 2.000 dollari e poter così prelevare dopo tutti e 42.000 anziché ritrovarsi senza il proprio sito, e con dei soldi bloccati in eterno.

Tutto studiato nei minimi dettagli per commettere furti di identità, soldi, asset digitali, dati sulla privacy. Il tutto che va a finire su un mercato nero dove sono le criptovalute ad essere scambiate invece dei soldi reali, senza alcuna tracciabilità.

Io per fortuna sono un esperto, e sono riuscito a salvarmi da tutte le loro mosse, non ho mai inviato loro alcun dato sensibile ne tanto meno un sito web, ed in quanto esperto del web è mio dovere rendere il web un posto più sicuro denunciando queste situazioni e mettendo a conoscenza delle persone le modalità con cui vengono effettuate queste truffe di criptovalute.

Come riconoscere una truffa

Riconoscere una truffa non è molto difficile!

Quando venite contattati da bot molto spesso il linguaggio con cui viene posta la domanda è molto generico ed è comune la scorrettezza ortografica, per esempio io capì che si trattava di un bot quando al centro del messaggio era presenta un trattino nel mezzo, chi lo metterebbe mai accanto ad una parola che non lo necessita assolutamente?

Quando vi vengono inviati dei link non li aprite mai direttamente, perché potrebbero celarsi dei virus all’interno, piuttosto cercate la keyword del dominio e vedete se ci sono delle recensioni su internet di queste siti.

Controllate che il dominio corrisponda esattamente a quello delle recensioni che si trovano su siti come Trustpilot per citarne uno.

Perché anche se cambia una vocale non si tratterebbe dello stesso sito.

Quando vi vengono mandate email dove appaiono loghi, simboli ed immagini di società reali, controllate che le immagini siano in alta definizione ed il dominio della mail del mittente corrisponda al sito ufficiale dell’azienda.

Per esempio info@sitoufficiale.com sarebbe attendibile rispetto a info@sito-ufficiale.com se il dominio principale del sito in questione è sitoufficiale.com.

Non usate mai le criptovalute come metodo per ricevere od inviare denaro se non siete consapevoli al 100% di come funziona questo mondo o potreste essere truffati senza nemmeno accorgervene.

POTREBBE INTERESSARVI ANCHE: Forex Cos’è

Grazie per aver letto questo articolo sulle criptovalute truffe, se lo avete trovato interessante, condividetelo con i vostri amici tramite i pulsanti social che trovate di seguito, a presto e buona continuazione sul mio sito.

Money Beng, Corrado Firera

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Rispondi

Contribuisci a far crescere il mio blog e ad eliminare per sempre annunci e pubblicità!

X

Privacy Policy | Cookie Policy

© Copyright 2023 | All rights reserved | For any information please contact me on info@fireracorrado.com | Web site created and powered by FIRERA CORRADO